Top
 

Sperimenta il più possibile

È risaputo che la ripetitività ci annoia, far sempre la stessa cosa, infatti, limita la nostra creatività e smorza il nostro entusiasmo.

 

Ma come possibile far sempre cose diverse all’interno dello stesso lavoro?

 

Anche un meccanico fa sempre la stessa cosa, cioè “aggiusta” le automobili, ma se analizziamo più attentamente il mestiere capiremo che nel far sempre la stessa cosa anche il meccanico si trova quotidianamente nuove sfide davanti, infatti non saprà mai quale nuovo problema lo aspetta, ognuno di essi può essere vissuto come una sfida da accettare e da vincere.

La stessa cosa vale per il medico ma anche per l’artista.

 

Essere curiosi, sperimentare e imparare cose nuove dovrebbe essere alla base della nostra vita.

 

Un artista ha l’enorme privilegio di potersi sbizzarrire nel proprio lavoro, questo non vuol dire che giorno dopo giorno deve cambiare completamente genere, anzi, questo sarebbe controproducente ma nessuno gli vieta di sperimentare varie contaminazioni, collaborazioni, cover ecc…

 

Molti artisti hanno trovato la loro fortuna o il loro trampolino di lancio grazie a varie sperimentazioni.

 

Ad esempio, un modo molto utile per avviarsi verso un apertura mentale volta  a un continuo aggiornamento è quello di ascoltare diversi generi musicali, questo ti permetterà anche di avere una visione più completa delle cose in fase di composizione oltre che accrescere la tua cultura.

 

È importante anche ascoltare con un orecchio critico, chiedersi il perché di determinate scelte musicali e far caso proprio a quest’ultime: l’utilizzo di uno strumento piuttosto che un altro, un cambio di tempo, un riff particolare ecc…

 

Il nostro animo si nutre di curiosità: è molto importante chiedersi il perché delle cose se si vuole rimanere sempre aggiornati.

 

A volte criticare serve a poco, piuttosto, sarebbe meglio imparare.

Il tempo passa molto veloce e insieme a questo anche i genere musicali, essere abbastanza umile da non cadere nella trappola del bigottismo è una mossa molta intelligente per rimanere sempre sulla cresta dell’onda.

 

Non aver paura di sperimentare, ricordati: qualsiasi cosa tu faccia ci sarà sempre chi ti criticherà, al contrario, potresti trovare persone veramente interessate al tuo nuovo stile/genere.

 

Alle persone piacciono i cambiamenti, la modernità ha portato proprio a questo, mentre una volta un cambiamento era interpretato in chiave negativa oggi è forse il punto di forza di questa società.

 

L’importante è mantenere sempre è comunque il proprio stile e il proprio elemento distintivo, puoi anche cambiare completamente genere ma dev’essere sempre chiaro l’artista che interpreta all’ascoltatore, a prescindere dal brano.

 

Un altro piccolo consiglio è: dividi i tuoi obiettivi in piccoli progetti, il raggiungimento di uno scopo rappresenta una grande soddisfazione, questo sentimenti è in grado di spingerti a fare sempre di più.

 

Lavorare sempre e solo con le stesse persone, agli stessi progetti e nelle stesse modalità ti porterà con il tempo ad annoiarti e nonostante l’esperienza ti aiuti a migliorare, l’assenza di creatività e di innovazione ti porterà pian piano a peggiorare i tuoi lavori.